Fu Ippocrate il primo medico a riconoscere l'importanza della nutrizione e dei nutrienti evidenziandone il potere terapeutico. Il malato in terapia intensiva, nella sua polimorbidità, manifesta la patologia all'acme della criticità. E' proprio qui, proprio in questo reparto, proprio su questi posti letto, dovremmo applicare celeremente ed in maniera efficace, nozioni fisiopatologiche e terapeutiche per far sì che il substrato metabolico, enzimatico, proteico, immunologico e cardiovascolare del paziente critico, possa costituire la base per il miglior funzionamento delle cure intensive. Ed è proprio qui che la nutrizione diventa ed è, parte integrante della teapia. Il libro non ha valore se non letto con passione, se le nozioni apprese non sono applicate in team, non ha valore se non pensato e metabolizzato con il cuore ed una mente "accesa".

Nutrizione artificiale nell’anziano critico: può prevenire e trattare la sarcopenia.

Michela Zanetti;Paolo De Colle;Gabriele Toigo;Gianfranco Sanson;
2021

Abstract

Fu Ippocrate il primo medico a riconoscere l'importanza della nutrizione e dei nutrienti evidenziandone il potere terapeutico. Il malato in terapia intensiva, nella sua polimorbidità, manifesta la patologia all'acme della criticità. E' proprio qui, proprio in questo reparto, proprio su questi posti letto, dovremmo applicare celeremente ed in maniera efficace, nozioni fisiopatologiche e terapeutiche per far sì che il substrato metabolico, enzimatico, proteico, immunologico e cardiovascolare del paziente critico, possa costituire la base per il miglior funzionamento delle cure intensive. Ed è proprio qui che la nutrizione diventa ed è, parte integrante della teapia. Il libro non ha valore se non letto con passione, se le nozioni apprese non sono applicate in team, non ha valore se non pensato e metabolizzato con il cuore ed una mente "accesa".
9788855320979
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Sanson_Capitolo_Scarcella.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Copyright Editore
Dimensione 8.69 MB
Formato Adobe PDF
8.69 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11368/3009313
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact