Dopo una sintetica presentazione dei vari meccanismi di prova della qualità di erede, esistenti nel contesto internazionale, il contributo illustra le principali caratteristiche del certificato successorio europeo, soffermandosi su talune questioni interpretative che la disciplina dello strumento uniforme solleva; e ponendo in evidenza, altresì, le potenzialità del modello offerto dal Reg. (UE) n. 650/2012.

Successioni internazionali e prova della qualità di erede: fra certificati di eredità nazionali e certificato successorio europeo

Tereza Pertot
2022-01-01

Abstract

Dopo una sintetica presentazione dei vari meccanismi di prova della qualità di erede, esistenti nel contesto internazionale, il contributo illustra le principali caratteristiche del certificato successorio europeo, soffermandosi su talune questioni interpretative che la disciplina dello strumento uniforme solleva; e ponendo in evidenza, altresì, le potenzialità del modello offerto dal Reg. (UE) n. 650/2012.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Pertot Successioni internazionali e prova della qualità di erede.pdf

accesso aperto

Descrizione: capitolo con frontespizio e indice del volume
Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Creative commons
Dimensione 943.46 kB
Formato Adobe PDF
943.46 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11368/3028960
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact