Il contributo è dedicato al travestimento "alla rustica bergamasca" della Gerusalemme liberata di Torquato Tasso realizzato nella seconda metà del Seicento da Carlo Assonica; si analizzano in particolare tre aspetti dell'opera: la sua particolare situazione filologica, il suo interesse lessicografico e un episodio inedito della sua ricezione. Nella prima parte si descrive la tradizione dell'opera (costituita da un manoscritto autografo del 1659 e da due edizioni a stampa datate 1670 e 1674) dimostrando che le due edizioni sono in realtà due "emissioni" di un'unica edizione, poiché solo pochi fascicoli, nei quali si individuano varianti d'autore, risultano ricomposti, mentre per il resto la seconda ripropone fascicoli identici a quelli della prima. Dopo aver circoscritto con precisione l'entità delle varianti d'autore, si riflette sulle caratteristiche di una futura edizione critica dell'opera, da condurre con gli strumenti della filologia dei testi a stampa e della filologia d'autore. Nella seconda parte dell'articolo si esamina il ruolo del travestimento bergamasco nella lessicografia del dialetto bergamasco, studiandone l'utilizzo da parte del celebre lessicografo Antonio Tiraboschi. Si mette dunque in evidenza come, nonostante la grande attenzione di Tiraboschi per l'opera di Assonica, un nuovo spoglio lessicale dell'opera nelle sue diverse redazioni è in grado di dare alla luce materiali nuovi e interessanti. Lo si esemplifica proponendo un saggio di cento integrazioni al Vocabolario dei dialetti bergamaschi di Tiraboschi basato sullo spoglio dei primi dieci canti nelle due emissioni. Nella terza e ultima parte del contributo si pubblicano due componimenti inediti in dialetto bergamasco, vergati a penna in un esemplare dell'emissione del 1670 conservato presso la Biblioteca dei Salesiani di Pisa, che costituiscono un episodio inedito della ricezione del travestimento di Assonica.

Tre note sul Goffredo di Tasso travestito alla rustica bergamasca da Carlo Assonica

Federico Baricci
2020-01-01

Abstract

Il contributo è dedicato al travestimento "alla rustica bergamasca" della Gerusalemme liberata di Torquato Tasso realizzato nella seconda metà del Seicento da Carlo Assonica; si analizzano in particolare tre aspetti dell'opera: la sua particolare situazione filologica, il suo interesse lessicografico e un episodio inedito della sua ricezione. Nella prima parte si descrive la tradizione dell'opera (costituita da un manoscritto autografo del 1659 e da due edizioni a stampa datate 1670 e 1674) dimostrando che le due edizioni sono in realtà due "emissioni" di un'unica edizione, poiché solo pochi fascicoli, nei quali si individuano varianti d'autore, risultano ricomposti, mentre per il resto la seconda ripropone fascicoli identici a quelli della prima. Dopo aver circoscritto con precisione l'entità delle varianti d'autore, si riflette sulle caratteristiche di una futura edizione critica dell'opera, da condurre con gli strumenti della filologia dei testi a stampa e della filologia d'autore. Nella seconda parte dell'articolo si esamina il ruolo del travestimento bergamasco nella lessicografia del dialetto bergamasco, studiandone l'utilizzo da parte del celebre lessicografo Antonio Tiraboschi. Si mette dunque in evidenza come, nonostante la grande attenzione di Tiraboschi per l'opera di Assonica, un nuovo spoglio lessicale dell'opera nelle sue diverse redazioni è in grado di dare alla luce materiali nuovi e interessanti. Lo si esemplifica proponendo un saggio di cento integrazioni al Vocabolario dei dialetti bergamaschi di Tiraboschi basato sullo spoglio dei primi dieci canti nelle due emissioni. Nella terza e ultima parte del contributo si pubblicano due componimenti inediti in dialetto bergamasco, vergati a penna in un esemplare dell'emissione del 1670 conservato presso la Biblioteca dei Salesiani di Pisa, che costituiscono un episodio inedito della ricezione del travestimento di Assonica.
9788846757968
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
16_Contributo in volume_StudiCiociola 2020.pdf

Accesso chiuso

Descrizione: Contributo con frontespizio e indice del volume
Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Copyright Editore
Dimensione 1.26 MB
Formato Adobe PDF
1.26 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11368/3036846
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact