La penetrazione romana e il controllo del territorio