Tra oralità e scrittura: diritto e forme della comunicazione dai poemi omerici a Teofrasto