Si tratta di un pamphlet in cui vengono criticate le credenze terzomondiste, molto di moda nella guerra fredda, ma che sono spesso sopravvissute anche dopo il 1989, nonostante il fallimento economico di tutte le istituzioni stataliste e protezioniste, come l'industrializzazione sostitutiva delle importazioni.

Le ragioni italiane del neo terzo-mondismo

FOSSATI, FABIO
1997

Abstract

Si tratta di un pamphlet in cui vengono criticate le credenze terzomondiste, molto di moda nella guerra fredda, ma che sono spesso sopravvissute anche dopo il 1989, nonostante il fallimento economico di tutte le istituzioni stataliste e protezioniste, come l'industrializzazione sostitutiva delle importazioni.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/1694471
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact