Di particelle, atomi, apparecchi e gatti: le difficoltà che il bizzarro mondo dei quanti pone a una concezione realista del mondo e un tentativo per superarle