Cecilia Assanti ed il diritto del lavoro italiano