La scelta dell’ordinamento produttivo aziendale in condizioni di incertezza: il caso delle colture geneticamente modificate