In alcune recenti esperienze italiane ed europee il tentativo di allontanarsi da una concezione del piano come testo in sé concluso per sperimentare strumenti più articolati e flessibili passa anche attraverso la ricerca di nuove forme di rappresentazione di contenuti e obiettivi.

"Quali schemi per quali strutture e strategie?"

MARCHIGIANI, ELENA
2002

Abstract

In alcune recenti esperienze italiane ed europee il tentativo di allontanarsi da una concezione del piano come testo in sé concluso per sperimentare strumenti più articolati e flessibili passa anche attraverso la ricerca di nuove forme di rappresentazione di contenuti e obiettivi.
URBANISTICA INFORMAZIONI
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/1696886
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact