La Cassazione cambia indirizzo sulla produzione dei documenti nel processo del lavoro