Ancora sulla prova di licenziamento