La concezione della storia in Zubiri e il rapporto con Heidegger