Effetti della temperatura e del fotoperiodo sulla concentrazione emolinfatica di glu-cosio e vitellogenine nel gambero Cherax quadricarinatus – La presente ricerca si inquadra nello studio dei principali fattori che intervengono nella fase riproduttiva del gambero australiano Cherax quadricarinatus. La concentrazione di glucosio nell’emolinfa è risultata significativamente più alta nei gamberi allevati alla temperatura di 28°C e con un fotoperiodo di 14 h di luce rispetto agli animali allevati alla temperatura di 20 °C e con un fotoperiodo di 12 h di luce. L’analisi elettroforetica ha consentito di evidenziare la presenza nell’emolinfa di quattro polipeptidi HDL (High-Density Lipoprotein) (170, 177, 196 e 208 kDa) durante la fase di maturazione delle vitellogenine. I dati raccolti nel presente studio indicano che la concentrazione di glucosio e vitellogenine nell’emolinfa possono essere utilizzati come indicatori del processo di maturazione degli ovari dei gamberi.

Effects of temperature and photoperiod on glucose and vitellogenin hemolymph concentrations in crayfish Cherax quadricarinatus (van Martens 1868)

FERRERO, ENRICO;GIULIANINI, PIERO GIULIO
2003-01-01

Abstract

Effetti della temperatura e del fotoperiodo sulla concentrazione emolinfatica di glu-cosio e vitellogenine nel gambero Cherax quadricarinatus – La presente ricerca si inquadra nello studio dei principali fattori che intervengono nella fase riproduttiva del gambero australiano Cherax quadricarinatus. La concentrazione di glucosio nell’emolinfa è risultata significativamente più alta nei gamberi allevati alla temperatura di 28°C e con un fotoperiodo di 14 h di luce rispetto agli animali allevati alla temperatura di 20 °C e con un fotoperiodo di 12 h di luce. L’analisi elettroforetica ha consentito di evidenziare la presenza nell’emolinfa di quattro polipeptidi HDL (High-Density Lipoprotein) (170, 177, 196 e 208 kDa) durante la fase di maturazione delle vitellogenine. I dati raccolti nel presente studio indicano che la concentrazione di glucosio e vitellogenine nell’emolinfa possono essere utilizzati come indicatori del processo di maturazione degli ovari dei gamberi.
2003
http://www.aspajournal.it/index.php/ijas/article/view/ijas.2003.s1.634
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11368/2629861
 Avviso

Registrazione in corso di verifica.
La registrazione di questo prodotto non è ancora stata validata in ArTS.

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 3
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 1
social impact