Prendendo spunto dalle ultime declaratorie di illegittimità costituzionale dell’art. 275, comma 3, c.p.p., l’Autore analizza la giurisprudenza costituzionale al fine di verificare la congruità dei due regimi semi-automatici speciali rispetto ai parametri costituzionale e convenzionale. Si chiede inoltre se non vi fosse spazio per una o più declaratorie consequenziali di illegittimità ex art. 27 l. 11 marzo 1953, n. 87 che avrebbero evitato questa catena di decisioni ripetitive della Corte.

Gli automatismi cautelari tra legalità costituzionale e garanzie convenzionali

GIALUZ, Mitja
2013

Abstract

Prendendo spunto dalle ultime declaratorie di illegittimità costituzionale dell’art. 275, comma 3, c.p.p., l’Autore analizza la giurisprudenza costituzionale al fine di verificare la congruità dei due regimi semi-automatici speciali rispetto ai parametri costituzionale e convenzionale. Si chiede inoltre se non vi fosse spazio per una o più declaratorie consequenziali di illegittimità ex art. 27 l. 11 marzo 1953, n. 87 che avrebbero evitato questa catena di decisioni ripetitive della Corte.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2721088
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact