Con il contributo si sintetizzano le argomentazioni addotte dalla Corte Costituzionale nel dichiarare l'incostituzionalità dell'art. 309 c.p.p. nella parte in cui non consentiva la possibilità di far valere il superamento del temine massimo della misura cautelare tramite il rimedio del riesame.

"Contestazioni a catena" e giudizio di riesame: è fondata la questione di legittimità costituzionale relativa all'art. 309 c.p.p.

CARBONI, LUCA
2013

Abstract

Con il contributo si sintetizzano le argomentazioni addotte dalla Corte Costituzionale nel dichiarare l'incostituzionalità dell'art. 309 c.p.p. nella parte in cui non consentiva la possibilità di far valere il superamento del temine massimo della misura cautelare tramite il rimedio del riesame.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2737095
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact