Raymond Queneau, Umberto Eco e gli Exercices de style: linguaggio poetico di creazione e di traduzione