Il paper presenta alcuni temi della ricerca Living Urban Scape e in particolare uno dei suoi casi studio, il quartiere Peep di Raibosola presso Comacchio. Living Urban Scape è una ricerca Firb 2008 in corso, che si propone di individuare, attraverso l’indagine su casi applicativi mirati, valide strategie di rigenerazione urbana rivolte in particolar modo ai quartieri pubblici realizzati in Italia dagli anni ’60 in poi. L’idea sottesa a queste strategie è quella di realizzare una trasformazione che definisca per questi quartieri nuovi ruoli e relazioni all’interno della città, in linea con le recenti definizioni di “smart city”, che valorizzino le risorse già presenti in tali contesti. A Raibosola si è affrontato il tema di studio dal duplice punto di vista del progetto e del processo. Sono numerosi i temi riscontrabili a livello di progetto: rigenerazione fisica e socioeconomica; connessione con la città; valorizzazione ambientale; recupero degli ampi spazi inutilizzati; creazione di luoghi aggregativi e nuovi servizi; densificazione residenziale; pratiche sociali e coinvolgimento. Questi vengono affrontati attivando un processo basato su un percorso partecipato che, tra l’altro, propone un ruolo innovativo per le università. In processi di questo genere è necessario stabilire fertili sinergie tra decisioni e politiche urbanistiche, ambientali e sociali, allineandosi in un percorso creativo e sperimentale dove all’uso di consolidate tecniche di progettazione partecipata si affiancano: il coinvolgimento di soggetti economici locali, l’ideazione di strategie per la promozione e l’auto-gestione, l’utilizzo dello strumento del concorso di idee partecipato per la definizione delle soluzioni progettuali specifiche.

Inventare percorsi di rigenerazione in periodo di crisi. Il caso di Raibosola a Comacchio

MARIN, ALESSANDRA
2013

Abstract

Il paper presenta alcuni temi della ricerca Living Urban Scape e in particolare uno dei suoi casi studio, il quartiere Peep di Raibosola presso Comacchio. Living Urban Scape è una ricerca Firb 2008 in corso, che si propone di individuare, attraverso l’indagine su casi applicativi mirati, valide strategie di rigenerazione urbana rivolte in particolar modo ai quartieri pubblici realizzati in Italia dagli anni ’60 in poi. L’idea sottesa a queste strategie è quella di realizzare una trasformazione che definisca per questi quartieri nuovi ruoli e relazioni all’interno della città, in linea con le recenti definizioni di “smart city”, che valorizzino le risorse già presenti in tali contesti. A Raibosola si è affrontato il tema di studio dal duplice punto di vista del progetto e del processo. Sono numerosi i temi riscontrabili a livello di progetto: rigenerazione fisica e socioeconomica; connessione con la città; valorizzazione ambientale; recupero degli ampi spazi inutilizzati; creazione di luoghi aggregativi e nuovi servizi; densificazione residenziale; pratiche sociali e coinvolgimento. Questi vengono affrontati attivando un processo basato su un percorso partecipato che, tra l’altro, propone un ruolo innovativo per le università. In processi di questo genere è necessario stabilire fertili sinergie tra decisioni e politiche urbanistiche, ambientali e sociali, allineandosi in un percorso creativo e sperimentale dove all’uso di consolidate tecniche di progettazione partecipata si affiancano: il coinvolgimento di soggetti economici locali, l’ideazione di strategie per la promozione e l’auto-gestione, l’utilizzo dello strumento del concorso di idee partecipato per la definizione delle soluzioni progettuali specifiche.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2760965
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact