Il lavoro considera la motivazione con cui i giudici di primo grado hanno ricostruito la responsabilità della commissione Grandi rischi in relazione alla violazione degli obblighi di corretta valutazione del rischio e di informazione alla popolazione della città di L'Aquila sotto il profilo della responsabilità per colpa.

La sentenza sul terremoto dell’Aquila: una guida alla lettura Trib. di L'Aquila, 22 ottobre 2012, Barberi e a., Giud. Billi.

BARBIERI, MARIA CRISTINA
2013

Abstract

Il lavoro considera la motivazione con cui i giudici di primo grado hanno ricostruito la responsabilità della commissione Grandi rischi in relazione alla violazione degli obblighi di corretta valutazione del rischio e di informazione alla popolazione della città di L'Aquila sotto il profilo della responsabilità per colpa.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2768420
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact