L'Autore fornisce un'analisi a prima lettura del decreto legislativo n. 32 del 2014 che ha dato attuazione in Italia alla direttiva 2010/64/UE, mettendo in rilievo i profili critici della nuova disciplina dell'interpretazione e della traduzione nel procedimento penale.

Il decreto legislativo di attuazione della direttiva sull’assistenza linguistica (n. 32 del 2014): un’occasione sprecata per modernizzare l’ordinamento italiano

GIALUZ, Mitja
2014

Abstract

L'Autore fornisce un'analisi a prima lettura del decreto legislativo n. 32 del 2014 che ha dato attuazione in Italia alla direttiva 2010/64/UE, mettendo in rilievo i profili critici della nuova disciplina dell'interpretazione e della traduzione nel procedimento penale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2775924
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact