Viene commentata la sentenza del G.U.P. Tribunale di Milano 8 aprile 2014, che afferma trattarsi di reato di falsa dichiarazione all'ufficiale di stato civile e non di alterazione di stato riferendosi al caso di una inseminazione artificiale eterologa completa avvenuta in India con la conseguente richiesta di trascrizione nello stato civile italiano. In particolare vengono negati i motivi di particolare valore morale e sociale che avrebbero costituito una circostanza aggravante,

Utero in affitto: reato di falsa dichiarazione all’ufficiale di stato civile e non di alterazione di stato

PITTARO, PAOLO
2014

Abstract

Viene commentata la sentenza del G.U.P. Tribunale di Milano 8 aprile 2014, che afferma trattarsi di reato di falsa dichiarazione all'ufficiale di stato civile e non di alterazione di stato riferendosi al caso di una inseminazione artificiale eterologa completa avvenuta in India con la conseguente richiesta di trascrizione nello stato civile italiano. In particolare vengono negati i motivi di particolare valore morale e sociale che avrebbero costituito una circostanza aggravante,
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2776524
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact