L'articolo analizza l'opera fotografica di Werner Bischof e, in particolare, il lavoro che realizzò in Europa all'indomani della Seconda guerra mondiale. Si sofferma sull'importanza delle sue fotografie come fonte storica, e sullo specifico intreccio tra il suo lavoro di fotogiornalista e il suo impegno politico.

I bambini e le macerie. Le fotografie di Werner Bischof nell’Europa del secondo dopoguerra

BINI, ELISABETTA
2001-01-01

Abstract

L'articolo analizza l'opera fotografica di Werner Bischof e, in particolare, il lavoro che realizzò in Europa all'indomani della Seconda guerra mondiale. Si sofferma sull'importanza delle sue fotografie come fonte storica, e sullo specifico intreccio tra il suo lavoro di fotogiornalista e il suo impegno politico.
900
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11368/2810181
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact