Da molto tempo è conosciuto l'effetto dannoso sul paziente di alte dosi di radiazioni ionizzanti. Al contrario, il dubbio esistente per l'esposizione a basse dosi di raggi X, come si verifica normalmente nelle comuni procedure di radiologia dentale, è ancora motivo di discussione. Scopo di questa esposizione è di tracciare gli orientamenti generali più recenti su questo argomento in relazione all'evoluzione delle apparecchiature oggi in nostro possesso.

Dosimetria in radiologia odontostomatologica: valutazione rischio-beneficio. Parte prima

DEBERTOLIS, PAOLO
1986

Abstract

Da molto tempo è conosciuto l'effetto dannoso sul paziente di alte dosi di radiazioni ionizzanti. Al contrario, il dubbio esistente per l'esposizione a basse dosi di raggi X, come si verifica normalmente nelle comuni procedure di radiologia dentale, è ancora motivo di discussione. Scopo di questa esposizione è di tracciare gli orientamenti generali più recenti su questo argomento in relazione all'evoluzione delle apparecchiature oggi in nostro possesso.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2833601
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact