Nell'imposta di registro non esiste una "sostanza economica" diversa da quella palesata dagli atti giuridici portati alla registrazione, dunque l'imposta si applica in relazione agli effetti giuridici, e non a quelli economici, degli atti medesimi, nonostante il contrario orientamento della Cassazione

La pretesa prevalenza della sostanza sulla forma nell’imposta di registro: interpretazione o riscrittura delle leggi di imposta?

STEVANATO, DARIO
2014

Abstract

Nell'imposta di registro non esiste una "sostanza economica" diversa da quella palesata dagli atti giuridici portati alla registrazione, dunque l'imposta si applica in relazione agli effetti giuridici, e non a quelli economici, degli atti medesimi, nonostante il contrario orientamento della Cassazione
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2835546
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact