La fine delle “grandi narrazioni” e l’accessibilità sempre più agevole e diffusa ai mezzi di comunicazione hanno portato la distinzione tra autore e pubblico, di cui Benjamin aveva a suo tempo rilevato la progressiva riduzione, a una definitiva evaporazione. Ognuno oggi può aprire un sito, alimentare un blog, dire la sua in tempo reale. Le tecnologie digitali estendono il controllo degli architetti sulla propria produzione e l'autopromozione, anche attraverso critici compiacenti, infesta il dibattito. Anche il nostro campo segue quindi quello dell'arte, con l'emergere del curatore come figura dominate della mediazione culturale. Questa condizione "post-critica", tuttavia, sta determinando fenomeni contraddittori e interessanti.

Crisi e critica. Pensare l'architettura con i nuovi media

CORBELLINI, GIOVANNI
2015

Abstract

La fine delle “grandi narrazioni” e l’accessibilità sempre più agevole e diffusa ai mezzi di comunicazione hanno portato la distinzione tra autore e pubblico, di cui Benjamin aveva a suo tempo rilevato la progressiva riduzione, a una definitiva evaporazione. Ognuno oggi può aprire un sito, alimentare un blog, dire la sua in tempo reale. Le tecnologie digitali estendono il controllo degli architetti sulla propria produzione e l'autopromozione, anche attraverso critici compiacenti, infesta il dibattito. Anche il nostro campo segue quindi quello dell'arte, con l'emergere del curatore come figura dominate della mediazione culturale. Questa condizione "post-critica", tuttavia, sta determinando fenomeni contraddittori e interessanti.
http://issuu.com/mmxiipress/docs/fa_03_issuu
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
crisiecritica_fa03.pdf

non disponibili

Descrizione: articolo completo
Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Digital Rights Management non definito
Dimensione 184.77 kB
Formato Adobe PDF
184.77 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2847347
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact