I sessant'anni della nostra rivista, II parte: il direttore Zanetto