Evidenze empiriche dimostrano la polarizzazione dei redditi, con concentrazione dei redditi elevati su una piccola percentuale di popolazione, assoggettata ad aliquote progressive sul reddito, e una crescente fascia di cittadini a basso reddito ammessi all'esenzione; ne consegue la strisciante trasformazione del tributo sul reddito in un tributo su una "minoranza" di contribuenti, votata però, attraverso i loro rappresentanti, dalla "maggioranza" dei cittadini

L'imposta progressiva sul reddito al tempo della crisi: un tributo per pochi votato da tutti?

STEVANATO, DARIO
2014

Abstract

Evidenze empiriche dimostrano la polarizzazione dei redditi, con concentrazione dei redditi elevati su una piccola percentuale di popolazione, assoggettata ad aliquote progressive sul reddito, e una crescente fascia di cittadini a basso reddito ammessi all'esenzione; ne consegue la strisciante trasformazione del tributo sul reddito in un tributo su una "minoranza" di contribuenti, votata però, attraverso i loro rappresentanti, dalla "maggioranza" dei cittadini
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2861018
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact