Le migrazioni internazionali pongono due ordini di problemi sul tema dei diritti umani: uno legato alla mancanza di tutele al di fuori dei confini dello stato-nazionale di appartenenza, che rende di fatto i richiedenti asilo 'apolidi' senza diritti nella fase liminale di attraversamento e fuga verso la protezione internazionale (nuda vita). Il secondo riguarda la possibilità di esercitare i propri diritti da parte di migranti insediati nella vita sociale senza subire forme di discriminazione negativa. L'articolo analizza l'uso di 'community mapping' come strumento di ricerca-azione sperimentato nelle aree transfrontaliere per attivare percorsi di cittadinanza attiva in contesti scolastici eterogenei con presenza di migranti. I processi di mappatura territoriale, oltre a raccogliere dati, visioni e percezioni dello spazio comune, hanno stimolato la costruzione di un senso di appartenenza alla comunità del presente, responsabilizzando ed educando ad un patrimonio culturale partecipato che si basa su pratiche e rappresentazioni condivise.

Migranti e diritti: dalla nuda vita alla cittadinanza attiva

ALTIN, ROBERTA
2015

Abstract

Le migrazioni internazionali pongono due ordini di problemi sul tema dei diritti umani: uno legato alla mancanza di tutele al di fuori dei confini dello stato-nazionale di appartenenza, che rende di fatto i richiedenti asilo 'apolidi' senza diritti nella fase liminale di attraversamento e fuga verso la protezione internazionale (nuda vita). Il secondo riguarda la possibilità di esercitare i propri diritti da parte di migranti insediati nella vita sociale senza subire forme di discriminazione negativa. L'articolo analizza l'uso di 'community mapping' come strumento di ricerca-azione sperimentato nelle aree transfrontaliere per attivare percorsi di cittadinanza attiva in contesti scolastici eterogenei con presenza di migranti. I processi di mappatura territoriale, oltre a raccogliere dati, visioni e percezioni dello spazio comune, hanno stimolato la costruzione di un senso di appartenenza alla comunità del presente, responsabilizzando ed educando ad un patrimonio culturale partecipato che si basa su pratiche e rappresentazioni condivise.
http://www.iusve.it/numeri-rivista
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Migranti e diritti- dalla nuda vita alla cittadinanza attiva.pdf

non disponibili

Descrizione: pdf articolo
Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Digital Rights Management non definito
Dimensione 5.07 MB
Formato Adobe PDF
5.07 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2864228
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact