La nota - anche alla luce delle modifiche successive apportate alla normativa con il c.d. "Jobs Act" (in particolare, d. lgs. n. 80/2015) - commenta la sentenza della Corte Costituzionale n. 205/15, che ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'art. 72 d. lgs. n. 151/2001 nella parte in cui, in caso di adozione nazionale, prevedeva che l'indennità di maternità spettasse alla madre solo se il bambino non avesse superato i tre anni di età.

La Consulta, il Jobs Act e le tutele previste per i genitori liberi professionisti

NUNIN, ROBERTA
2016

Abstract

La nota - anche alla luce delle modifiche successive apportate alla normativa con il c.d. "Jobs Act" (in particolare, d. lgs. n. 80/2015) - commenta la sentenza della Corte Costituzionale n. 205/15, che ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'art. 72 d. lgs. n. 151/2001 nella parte in cui, in caso di adozione nazionale, prevedeva che l'indennità di maternità spettasse alla madre solo se il bambino non avesse superato i tre anni di età.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
RIDL Nunin - 1 2016.pdf

non disponibili

Descrizione: articolo
Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Digital Rights Management non definito
Dimensione 2.29 MB
Formato Adobe PDF
2.29 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11368/2870607
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact