Dal giovane Holden al vecchio Alex. La mimesi dell'italiano giovanile tra invenzione e traduzione