Un’opera del celebrato autore britannico è considerata un intruso sgradito: incompatibilità del modernismo con altri linguaggi o sua corruzione ideologica? / A work by the celebrated British author is considered as an unwelcome intruder: incompatibility of modernism with other languages or its ideological corruption?

Less is Moore

CORBELLINI, GIOVANNI
2016

Abstract

Un’opera del celebrato autore britannico è considerata un intruso sgradito: incompatibilità del modernismo con altri linguaggi o sua corruzione ideologica? / A work by the celebrated British author is considered as an unwelcome intruder: incompatibility of modernism with other languages or its ideological corruption?
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
PU 16_3_corbellini.pdf

non disponibili

Descrizione: articolo pubblicato
Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Digital Rights Management non definito
Dimensione 161.86 kB
Formato Adobe PDF
161.86 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11368/2889989
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact