L’immortalità nel secolo delle idee assassine