Analisi di un deposito museale di ca. 5mila monete, coniate tra il II sec. B.C. e il VII secolo per determinarne le serie, le autorità emittenti e zecche, le particolarità. Da questi dati si passa a discutere del possibile rinvenimento di queste monete in territorio siro-palestinese, ipotesi che trova risposta affermativa sia nella struttura sia nelle quantità delle varie serie di emissioni. Particolare enfasi è data alle imitazioni di V secolo e ai nominali bizantini.

Nella ‘cassetta di un raccoglitore’ di monete antiche: analisi di una collezione pervenuta al Museo dello Studium Biblicum Franciscanum e ipotesi sulla sua formazione

CALLEGHER, BRUNO
2017

Abstract

Analisi di un deposito museale di ca. 5mila monete, coniate tra il II sec. B.C. e il VII secolo per determinarne le serie, le autorità emittenti e zecche, le particolarità. Da questi dati si passa a discutere del possibile rinvenimento di queste monete in territorio siro-palestinese, ipotesi che trova risposta affermativa sia nella struttura sia nelle quantità delle varie serie di emissioni. Particolare enfasi è data alle imitazioni di V secolo e ai nominali bizantini.
Pubblicato
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Liber Annuus 66 2016.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Digital Rights Management non definito
Dimensione 5.88 MB
Formato Adobe PDF
5.88 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2899152
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact