Questo lavoro sottopone a verifica empirica l'ipotesi che la varia­bilità dei prezzi degli acquisti delle pubbliche amministrazioni possa essere determinata da variabili qualitative di natura istituzionale legate alle procedure contrattuali utilizzate nella scelta del fornitore, alla natura e alla localizzazione degli enti. L'analisi dei prezzi è stata sviluppata con riferimento a due beni acquistati dalle pubbliche amministrazioni nel 1993: il gasolio da riscaldamento e i personal computer. Le distribuzioni dei prezzi dei due beni vengono studiate attraverso una analisi descrittiva ed econometrica.

Acquisti delle pubbliche amministrazioni e variabilità dei prezzi: un’analisi empirica

ROSSI, STEFANIA PATRIZIA SONIA
1998

Abstract

Questo lavoro sottopone a verifica empirica l'ipotesi che la varia­bilità dei prezzi degli acquisti delle pubbliche amministrazioni possa essere determinata da variabili qualitative di natura istituzionale legate alle procedure contrattuali utilizzate nella scelta del fornitore, alla natura e alla localizzazione degli enti. L'analisi dei prezzi è stata sviluppata con riferimento a due beni acquistati dalle pubbliche amministrazioni nel 1993: il gasolio da riscaldamento e i personal computer. Le distribuzioni dei prezzi dei due beni vengono studiate attraverso una analisi descrittiva ed econometrica.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2900408
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact