Gli autori, dopo aver ricostruito le origini dei nuovi commi 1-bis e 1-ter dell’art. 618 c.p.p., recentemente introdotti dalla l. 23 giugno 2017, n. 103, si soffermano sui pregi e difetti di tali disposizioni, con cui il legislatore ha voluto valorizzare il ruolo delle sezioni unite penali della Cassazione rispetto al passato.

Alla ricerca di soluzioni per una crisi cronica: sezioni unite e nomofilachia dopo la “riforma Orlando”

Gialuz M.
;
Della Torre J.
2018

Abstract

Gli autori, dopo aver ricostruito le origini dei nuovi commi 1-bis e 1-ter dell’art. 618 c.p.p., recentemente introdotti dalla l. 23 giugno 2017, n. 103, si soffermano sui pregi e difetti di tali disposizioni, con cui il legislatore ha voluto valorizzare il ruolo delle sezioni unite penali della Cassazione rispetto al passato.
Pubblicato
http://www.processopenaleegiustizia.it/materiali/Contenuti/RIVISTE/Riviste%20pdf/2018/5_2018/18PPG05.pdf
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
23_Gialuz-Della_Torre_970-994_analisi_e_prospettive.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Copyright Editore
Dimensione 655.52 kB
Formato Adobe PDF
655.52 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11368/2931322
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact