Introduzione Sebbene esistano molti studi sul microbiota genitale maschile e femminile i sono molto scarsi i dati relativi alla composizione della microflora della vagina in donne transessuali sottoposte ad intervento di conversione dei genitali con tecnica penoscrotale. Materiali e metodi Sono state arruolate nello studio le donne trans sottoposte ad intervento di conversione androginoide presso la Clinica Urologica di Trieste con tecnica penoscrotale. Queste pazienti hanno eseguito 2 tamponi uno a livello della mucosa uretrale in prossimità del meato uretrale, l’altro a livello del fondo della neovagina. Sono stati inoltre raccolti tamponi di una paziente operata da circa 4 mesi e di altre 2 pazienti operate da circa 24 mesi. Ogni tampone l’analisi della microflora è stata eseguita mediante la metodica V3-16S rRNA Next Generation Sequencing (NGS) e multiplex PCR. Per tutte le pazienti sono stati prospetticamente raccolti dati anagrafici e relativi alle proprie abitudini sessuali inoltre è stata indagata la storia di infezioni genitourinarie. Il follow-up ha previsto come da protocollo interno visite di controllo a 3, 6, 12, 24, 36 mesi. Risultati Dal Luglio 2016 all’ottobre 2017, 14 pazienti sottoposti ad intervento di conversione dei genitali in senso androginoide MtoF. L’età media era 35,2 anni (range 24-50). Tutte le pazienti stavano assumendo una terapia ormonale a base di antiandrogeni ed estrogeni da almeno 1 anno al momento della chirurgia. Una paziente era HIV sieropositiva. Tutte le altre pazienti erano HIV, HBV ed HCV sieronegativi. Quindici pazienti (93,75%) presentavano un orientamento eterosessuale mentre una paziente (6,25%) era omosessuale. I tamponi sono stati eseguiti durante la degenza post-operatoria per 13 pazienti mentre una paziente è stata arruolata a 3 mesi dall’intervento e 2 pazienti 24 mesi dopo la chirurgia. Il follow-up medio dell’intera corte di pazienti è di 21,1 mesi (DS: 8,03 mesi). La flora neovaginale è risultata esser composta prevalentemente da Provetella, Escherichia e Provetella. In nessun campione è stata identificata la presenza di lattobacilli. Solo 2 pazienti hanno riferito storia di infezioni urinarie ricorrenti. Non è stato quindi possibile identificare correlazioni tra le caratteristiche del microbiota e l'insorgenza di infezioni urinarie. Conclusioni La nostra analisi ha permesso la caratterizzazione della microflora vaginale nell’immediato post-operatorio delle pazienti che si sottopongono ad intervento di conversione ginoandroide. Nonostante la terapia ormonale, la neovagina è risultata esser massivamente colonizzata da batteri comunemente presenti nei genitali maschili e spesso responsabili di infezioni del tratto genitourinario nelle donne biologiche. E’ stata esclusa la presenza di lactobacilli. Questo studio è il primo che fornisce un modello di microbiota vaginale nelle pazienti sottoposte ad intervento di conversione androginoide.

Analisi della microflora neovaginale in pazienti che si sottopongono ad intervento di conversione dei genitali in senso androginoide

RIZZO, MICHELE
2020

Abstract

Introduzione Sebbene esistano molti studi sul microbiota genitale maschile e femminile i sono molto scarsi i dati relativi alla composizione della microflora della vagina in donne transessuali sottoposte ad intervento di conversione dei genitali con tecnica penoscrotale. Materiali e metodi Sono state arruolate nello studio le donne trans sottoposte ad intervento di conversione androginoide presso la Clinica Urologica di Trieste con tecnica penoscrotale. Queste pazienti hanno eseguito 2 tamponi uno a livello della mucosa uretrale in prossimità del meato uretrale, l’altro a livello del fondo della neovagina. Sono stati inoltre raccolti tamponi di una paziente operata da circa 4 mesi e di altre 2 pazienti operate da circa 24 mesi. Ogni tampone l’analisi della microflora è stata eseguita mediante la metodica V3-16S rRNA Next Generation Sequencing (NGS) e multiplex PCR. Per tutte le pazienti sono stati prospetticamente raccolti dati anagrafici e relativi alle proprie abitudini sessuali inoltre è stata indagata la storia di infezioni genitourinarie. Il follow-up ha previsto come da protocollo interno visite di controllo a 3, 6, 12, 24, 36 mesi. Risultati Dal Luglio 2016 all’ottobre 2017, 14 pazienti sottoposti ad intervento di conversione dei genitali in senso androginoide MtoF. L’età media era 35,2 anni (range 24-50). Tutte le pazienti stavano assumendo una terapia ormonale a base di antiandrogeni ed estrogeni da almeno 1 anno al momento della chirurgia. Una paziente era HIV sieropositiva. Tutte le altre pazienti erano HIV, HBV ed HCV sieronegativi. Quindici pazienti (93,75%) presentavano un orientamento eterosessuale mentre una paziente (6,25%) era omosessuale. I tamponi sono stati eseguiti durante la degenza post-operatoria per 13 pazienti mentre una paziente è stata arruolata a 3 mesi dall’intervento e 2 pazienti 24 mesi dopo la chirurgia. Il follow-up medio dell’intera corte di pazienti è di 21,1 mesi (DS: 8,03 mesi). La flora neovaginale è risultata esser composta prevalentemente da Provetella, Escherichia e Provetella. In nessun campione è stata identificata la presenza di lattobacilli. Solo 2 pazienti hanno riferito storia di infezioni urinarie ricorrenti. Non è stato quindi possibile identificare correlazioni tra le caratteristiche del microbiota e l'insorgenza di infezioni urinarie. Conclusioni La nostra analisi ha permesso la caratterizzazione della microflora vaginale nell’immediato post-operatorio delle pazienti che si sottopongono ad intervento di conversione ginoandroide. Nonostante la terapia ormonale, la neovagina è risultata esser massivamente colonizzata da batteri comunemente presenti nei genitali maschili e spesso responsabili di infezioni del tratto genitourinario nelle donne biologiche. E’ stata esclusa la presenza di lactobacilli. Questo studio è il primo che fornisce un modello di microbiota vaginale nelle pazienti sottoposte ad intervento di conversione androginoide.
TROMBETTA, CARLO
32
2018/2019
Settore MED/17 - Malattie Infettive
Università degli Studi di Trieste
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
TesiDottoratoConFrontespizio.pdf

embargo fino al 19/03/2021

Descrizione: tesi di dottorato
Dimensione 1.27 MB
Formato Adobe PDF
1.27 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11368/2961251
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact