Human vocal emission is a complex functional process, regulated by well-defined neurophysiological mechanisms. My research aims to verify the influence of the stimulation delivered through the Electronic Ear on vocal behaviour in two different areas: - the artistic singing - the study and the integration of foreign languages. Alfred Tomatis was a French scientist, founder of Audio-Psycho-Phonology, who, having identified very close correlations between hearing and vocal functioning, has created a rehab method based on precise and verified theoretical assumptions: in 1957 the theory was experimentally corroborated by a team led by Raoul Husson in the Functional Physiology laboratory at the Sorbonne in Paris and was certified as the Tomatis Effect. The auditory stimulation is delivered through a device called Electronic Ear. This device is based on a series of amplifiers, filters, weighbridges and electronic controls which receive the sound emitted by a source, process it and send it to the subject through a special headset. By setting the Electronic Ear on ideal parameters such as weighbridge, latency, precession and laterality, the singer is able to improve in real time his own listening, and therefore his own emission, in terms of easiness, smoothness, pitch and resonance. Another important field of research investigated by Tomatis is that concerning the study of foreign languages. For the scientist to talk a specific language means to assume a physical and psychological attitude, which is distinctive of the native speakers of that language, and which is largely inseparable from the neuromuscular program imposed by it. The subject, put under the Electronic Ear set with the characteristic parameters of the language to be integrated, is immersed in the specific acoustic universe of that language: he assumes its specific pronunciation, intonation and prosodic rhythm.

L'emissione vocale umana è un processo funzionale complesso, regolato da meccanismi neurofisiologici ben definiti. La mia ricerca mira a verificare l'influenza della stimolazione attraverso l'Orecchio Elettronico sul comportamento vocale in due aree diverse: - il canto artistico - lo studio e l'integrazione delle lingue straniere. Alfred Tomatis è stato uno scienziato francese, fondatore diell'Audio-Psico-Fonologia, che, avendo identificato correlazioni molto strette tra udito e funzionamento vocale, ha creato un metodo di riabilitazione basato su assunzioni teoriche precise e verificate: nel 1957 la teoria fu corroborata sperimentalmente da un team guidato da Raoul Husson nel laboratorio di Fisiologia funzionale presso la Sorbona di Parigi ed è stato certificato come Effetto Tomatis. La stimolazione uditiva viene erogata attraverso un dispositivo chiamato Orecchio Elettronico. Questo dispositivo è basato su una serie di amplificatori, filtri, bascule e controlli elettronici che ricevono il suono emesso da una fonte, lo elaborano e lo inviano al soggetto tramite una speciale. Impostando l'orecchio elettronico su parametri ideali come bascula, latenza, precessione e lateralità, il cantante è in grado di migliorare in tempo reale il proprio ascolto, e quindi la propria emissione, in termini di facilità, levigatezza, intonazione e risonanza. Un altro importante campo di ricerca investigato da Tomatis è quello relativo allo studio delle lingue straniere. Per lo scienziato parlare un linguaggio specifico significa assumere un atteggiamento fisico e psicologico, che è distintivo dei madrelingua di quella lingua, e che è in gran parte inseparabile dal programma neuromuscolare da esso imposto. Il soggetto, messo sotto l'Orecchio Elettronico con i parametri caratteristici del linguaggio da integrare, è immerso nello specifico universo acustico di quel linguaggio: assume la sua pronuncia specifica, l'intonazione e il ritmo prosodico.

L'Effetto Tomatis e l'emissione vocale sotto Orecchio Elettronico

COPPOLA, WALTER
2019-03-29T00:00:00+01:00

Abstract

L'emissione vocale umana è un processo funzionale complesso, regolato da meccanismi neurofisiologici ben definiti. La mia ricerca mira a verificare l'influenza della stimolazione attraverso l'Orecchio Elettronico sul comportamento vocale in due aree diverse: - il canto artistico - lo studio e l'integrazione delle lingue straniere. Alfred Tomatis è stato uno scienziato francese, fondatore diell'Audio-Psico-Fonologia, che, avendo identificato correlazioni molto strette tra udito e funzionamento vocale, ha creato un metodo di riabilitazione basato su assunzioni teoriche precise e verificate: nel 1957 la teoria fu corroborata sperimentalmente da un team guidato da Raoul Husson nel laboratorio di Fisiologia funzionale presso la Sorbona di Parigi ed è stato certificato come Effetto Tomatis. La stimolazione uditiva viene erogata attraverso un dispositivo chiamato Orecchio Elettronico. Questo dispositivo è basato su una serie di amplificatori, filtri, bascule e controlli elettronici che ricevono il suono emesso da una fonte, lo elaborano e lo inviano al soggetto tramite una speciale. Impostando l'orecchio elettronico su parametri ideali come bascula, latenza, precessione e lateralità, il cantante è in grado di migliorare in tempo reale il proprio ascolto, e quindi la propria emissione, in termini di facilità, levigatezza, intonazione e risonanza. Un altro importante campo di ricerca investigato da Tomatis è quello relativo allo studio delle lingue straniere. Per lo scienziato parlare un linguaggio specifico significa assumere un atteggiamento fisico e psicologico, che è distintivo dei madrelingua di quella lingua, e che è in gran parte inseparabile dal programma neuromuscolare da esso imposto. Il soggetto, messo sotto l'Orecchio Elettronico con i parametri caratteristici del linguaggio da integrare, è immerso nello specifico universo acustico di quel linguaggio: assume la sua pronuncia specifica, l'intonazione e il ritmo prosodico.
AGOSTINI, TIZIANO
31
2017/2018
Settore M-PSI/01 - Psicologia Generale
Università degli Studi di Trieste
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
TESI DEFINITIVA DOTTORATO COPPOLA.pdf

embargo fino al 28/03/2020

Descrizione: L’EFFETTO TOMATIS E L’EMISSIONE VOCALE SOTTO ORECCHIO ELETTRONICO
Tipologia: Tesi di dottorato
Dimensione 5.71 MB
Formato Adobe PDF
5.71 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/2991021
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact