Il saggio si concentra sull'esperienza di vita e politica della ex-schiava Anna Julia Cooper, icona del femminismo nero, e soprattutto sul suo attivismo nell'ambito delle Associazioni delle donne afro-americane e delle Associazioni Internazionali panafricane.

Anna Julia Cooper: una donna nera tra panafricanismo, atlantismo, e orientalismo

Elisabetta Vezzosi
2022-01-01

Abstract

Il saggio si concentra sull'esperienza di vita e politica della ex-schiava Anna Julia Cooper, icona del femminismo nero, e soprattutto sul suo attivismo nell'ambito delle Associazioni delle donne afro-americane e delle Associazioni Internazionali panafricane.
Pubblicato
https://ojs.unica.it/index.php/between/issue/view/192
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Vezzosi Anna Julia Cooper.pdf

accesso aperto

Descrizione: File contributo
Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Creative commons
Dimensione 378.11 kB
Formato Adobe PDF
378.11 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11368/3028664
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact