Lo scopo di questo lavoro è di mostrare le relazioni complesse tra la de-umanizzazione delle donne e la violenza agita nei loro confronti. Parlare di de-umanizzazione implica una sottrazione, una limitazione rispetto a un’entità definita come umana. Prima di iniziare, è quindi lecito domandarsi se le donne siano veramente umane, se siano cioè considerate a tutti gli effetti altrettanto umane dell’altra metà dell’umanità, vale a dire degli uomini.

La de-umanizzazione. Filo rosso nella violenza contro le donne.

Romito Patrizia
2020

Abstract

Lo scopo di questo lavoro è di mostrare le relazioni complesse tra la de-umanizzazione delle donne e la violenza agita nei loro confronti. Parlare di de-umanizzazione implica una sottrazione, una limitazione rispetto a un’entità definita come umana. Prima di iniziare, è quindi lecito domandarsi se le donne siano veramente umane, se siano cioè considerate a tutti gli effetti altrettanto umane dell’altra metà dell’umanità, vale a dire degli uomini.
Pubblicato
https://www.mimesisedizioni.it/libro/9788857574929/toc/1910
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
MINORITY Report 10_Romito.pdf

non disponibili

Descrizione: Articolo
Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Copyright dell'editore
Dimensione 127.57 kB
Formato Adobe PDF
127.57 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11368/3029144
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact