L’articolo riflette sul fenomeno di arricchimento concettuale della cittadinanza amministrativa derivante dall’affermazione di diritti di nuova generazione. I problemi relativi alla natura dei nuovi diritti digitali e al loro fondamento costituzionale vengono discussi in funzione della formulazione di una proposta ricostruttiva volta all’irrobustimento dogmatico di questi nuovi diritti, in vista dell’individuazione di modi di tutela connotati da un maggiore livello di effettività.

La cittadinanza amministrativa al tempo della digitalizzazione

Fragale, E. N.
2022-01-01

Abstract

L’articolo riflette sul fenomeno di arricchimento concettuale della cittadinanza amministrativa derivante dall’affermazione di diritti di nuova generazione. I problemi relativi alla natura dei nuovi diritti digitali e al loro fondamento costituzionale vengono discussi in funzione della formulazione di una proposta ricostruttiva volta all’irrobustimento dogmatico di questi nuovi diritti, in vista dell’individuazione di modi di tutela connotati da un maggiore livello di effettività.
2022
Pubblicato
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Edoardo Nicola Fragale (1).pdf

Accesso chiuso

Descrizione: articolo
Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: Copyright Editore
Dimensione 511.84 kB
Formato Adobe PDF
511.84 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11368/3032043
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact