La discriminazione indiretta e le sue giustificazioni: l'obbligo del tirocinio a tempo pieno per gli aspiranti medici di famiglia