La nuova disciplina del concorrdato e degli accordi di regolazione della crisi: accentuazione dei profili negoziali